IL PORTALE DEI VEICOLI ELETTRICI - Anteprime, Prove, Tecnica

Untitled Document

TESLA – MODEL S

[ 24/10/2012 ]

La piccola azienda fondata nel 2003 da tre giovani businessman californiani e che ha creato la prima valida auto elettrica commercializzata al mondo (Tesla Roadster) è pronta a stupire ancora. La “Model S” è un’elegante berlina ad alte prestazioni e fornita di batterie con una densità di energia mai vista prima.
Lo sviluppo della Model-S ha avuto inizio nel 2009 e le prime auto sono state già consegnate nel Giugno di quest’anno, considerando il livello di innovazione e la qualità del prodotto non si può negare il grandissimo lavoro che è stato fatto in così poco tempo. Siamo abituati ai periodi di sviluppo dei motori a combustione, misurabili in decine di anni, ci fa piacere constatare che la capacità delle batterie della Tesla è stata migliorata del 40% in 4 anni. Significa che lo sviluppo del settore sta passando dai tempi biblici dell’industria meccanica a quelli ultra rapidi dell’industria elettronica.


Il modello Roadster (che sta per uscire di produzione) utilizza una base di derivazione Lotus che ha limitato le scelte progettuali. Le batterie, per esempio, sono state sistemate dietro i sedili al posto del serbatoio, il telaio inoltre è pensato per contenere della componentistica che in un’auto elettrica semplicemente non esiste (cambio, condotti di scarico, ecc..). Il progetto della Model S ha invece preso inizio da un foglio bianco.
Per descrivere la vettura partiamo dal suo cuore: il pacco batterie. Si può dire che il telaio (in alluminio e acciaio ad alta resistenza) sia stato costruito intorno ad esse, contribuiscono alla rigidità torsionale del veicolo, all’abbassamento del baricentro ed alla sicurezza dell’abitacolo.
Si tratta di un “tappeto” di celle cilindriche agli ioni di litio contenute in una struttura lunga circa 200cm, largo 120cm, spesso 15 cm e del peso di 540Kg. Essendo facilmente accessibili dal fondo assolutamente piatto dell’auto risultano anche agevolmente sostituibili.


Le differenti motorizzazioni a cui siamo abituati e che determinano il prezzo finale di un’auto qui si declinano in tre diversi Battery Pack con capacità crescenti da 5000 a 8000 celle (255, 370 e 480 Km di autonomia dichiarata per carica).
Come le batterie anche il motore è raffreddato a liquido ed è costituito da un’unità asincrona Trifase (AC) e comprende l’inverter e l’elettronica di potenza (da 42KWh a 85 KWh a seconda delle batterie istallate). Le sospensioni sono a controllo elettronico e la trazione è posteriore.
E’ tutto talmente compatto da lasciare posto al di sopra ad un bagagliaio capiente o a due sedili per bambini amovibili (in Italia verrà quindi omologata come 5+2). Oltre a tale spazio è presente un secondo bagagliaio sotto il cofano anteriore.


Le dimensioni esterne sono ragguardevoli: 498cm di lunghezza e 218cm di larghezza, per fare un paragone la nuova BMW serie 5 è lunga 490cm e larga 186cm. Le prestazioni dichiarate sono sbalorditive: circa 4 secondi per lo scatto 0 - 100 (con allestimento Performance) ed una velocità massima di 210Km/h, non male per un’auto di queste dimensioni e del peso di quasi 2100Kg!.


A bordo c’è tantissima tecnologia: un touchscreen da 17 pollici (il più grande mai visto su di un’auto) collegato ad un vero computer con sistema operativo Linux e miriadi di applicativi da scaricare. Il navigatore può essere visualizzarlo a tutto schermo (facendo impallidire qualsiasi Nav visto fino ad oggi) o a mezzo schermo, lasciando la parte inferiore ai controlli musicali, temperatura, telefono e apertura del tetto panoramico. E’ possibile accedere ad Internet e quindi a tutti i servizi che la rete offre (comprese le Internet Radio, le ricerche con riconoscimento Vocale, ecc...).


Infine parliamo del prezzo, negli USA viene venduta a partire da circa 50.000 dollari, in Italia si parlerà prevedibilmente di circa 65.000€. Si colloca quindi nella fascia dei veicoli premium ad alte prestazioni (la versione Performance dovrebbe costare meno di una BMW M5 pur condividendone le prestazioni). La data di lancio in Europa è prevista per la primavera del 2013.
Nonostante il prezzo potrebbe far storcere il naso ai comuni mortale, gli ordini della Model S negli Stati Uniti stanno andando a gonfie vele. Fino a fine anno si prevede di venderne 5.000 unità e nel 2013 le stime parlano di 30.000 Model S, tanto che la Tesla sta già pensando di aprire un nuovo stabilimento.



(40 kWh)
$49.900, 0-100Km/h in 6.4 s, 177 Km/h top speed, 255Km- range

(60 kWh)
$59.900, 0-100 Km/h in 5.8 s, 193 Km/h top speed, 370Km range

(80 kWh)
$69.900, 0-100 Km/h in 5.5 s, 200 Km/h top speed, 480Km range

(85 kWh Performance)
$79.900, 0-100 Km/h in 4.2 s, 210 Km/h top speed, 480Km range












Compara con: e anche con:

Modello
TESLA – MODEL S
Prezzo base [Euro] 49000
Note prezzo da 49.000€ a 85.000€ (prezzi non ancora ufficializzati)
Numero posti 5+2
Lunghezza [cm] 498
Larghezza [cm] 218
Altezza [cm] 142
Peso [Kg] 2090
Tipologia Batterie ioni di litio
Numero celle da 5000 a 8000
Capacita' [KWh] da 40 a 85KWh
Peso Batteria [kg] 540
Tempo di carica [h] 4.0
Autonomia[Km] 255, 370 e 480 Km (a seconda della versione)
Propulsione elettrica
Motore unità asincrona Trifase (AC)
Potenza [cv] 416
Coppia [Nm] 443
Disposizione Motore posteriore
Trasmissione diretta
Trazione posteriore
Raffreddamento Motore acqua
Raffreddamento Batterie acqua
Velocita' massima [Km/h] da 177 a 210 Km/h
Accellerazione [0-100] da 6,4 a 4,2 secondi
Ripresa [60-100] nd





COMMENTI:


anonimous
[09/05/2013 00:10]

Se i 480km fossero garantiti ad una velocità costante di 120km/h penserei seriamente all'acquisto


none
[20/04/2013 01:32]

Molto bella


Alf
[25/10/2012 17:37]

chissà quando ne vedremo una girare anche da noi?!



CAPTCHA Image [Cambia codice]