IL PORTALE DEI VEICOLI ELETTRICI - Anteprime, Prove, Tecnica

Untitled Document

BENELLI e-BIKE

[ 22/11/2012 ]

Dopo alterne vicende economiche, la Benelli, storica azienda di Pesaro specializzata nella produzione di moto di qualità, è stata acquisita nel 2005 dalla Qianjiang Group, società cinese costruttrice di piccoli motocicli e motori. Da allora, oltre a ridare impulso alla produzione delle due moto punte di diamante dell’azienda: la naked – TNT Cafè Racer – e la supersport – Benelli Tornado – si è puntato molto su veicoli compatti ed economici come gli scooter e recentemente le biciclette a pedalata assistita.
La discesa in campo della Benelli nel mondo delle e-Bike è stata ufficializzata il 3 Settembre all’esposizione EUROBIKE 2012 in Germania. Il know-how nel settore è stato acquisito grazie alla joint venture con l’azienda ungherese Goccia, che ha stabilimenti in Italia (Pesaro) e in Cina (Shanghai).


Molto interessante è l’elettronica di bordo che adotta due display retroilluminati a led molto belli per visualizzare le informazioni. E’ possibile selezionare diverse modalità di assistenza elettrica (da 3 a 5 a seconda del modello), inoltre viene visualizzata l’autonomia residua, la velocità, un conta Km parziale e totale, infine lo stato di funzionamento del motore con self-check iniziale. Il controllo della potenza del motore avviene tramite la manetta in stile motociclistico.




La Benelli presenta all'EICMA 2012 tre nuovi modelli di e-bike:


- Classica: è pensata per la città, ha uno stile classico ma originale al tempo stesso e sembra essere ottima per il percorso casa-lavoro o per qualche scampagnata. Ha batterie agli Ioni di Litio da 36V (10AH) che si ricaricano in 4-6 h inserita nel telaio, un motore integrato nell’asse dei pedali da 250W ed un’autonomia massima di 100Km con un’assistenza alla pedalata fino a 25Km/h. E’ dotata di un cambio chiuso Shimano Nexus a 8 rapporti, ruote da 28”, telaio in alluminio per un peso complessivo di 23Kg. Sono presenti quattro livelli di supporto alla pedalata.


- City Family: Il design è più innovativo ma l’impostazione rimane turistica, quindi: sellino comodo, manubrio alto e cambio da passeggio. A differenza della “Classica” questo modello ha un motore brushless integrato nel mozzo della ruota anteriore, sul posteriore è presente invece un cambio chiuso a 8 marce Shimano. Il peso è di 23.5Kg ed è dovuto in buona parte al pacco batterie disposto sotto al portapacchi posteriore. Il telaio è in alluminio e l’autonomia di 100Km. L’elettronica fornisce cinque livelli supporto alla pedalata.



- e-BX: si tratta del modello più estremo. E’ una mountain-bike sportiva, full-suspended e ruote da 26”. Le batterie da 36V (6.6AH) sono integrate nel telaio, il motore è integrato nell’albero dei pedali per mantenere basso il baricentro. La componentistica è raffinata: deragliatore Shimano Alivio a 9 rapporti, freni Tektro Auriga con disco anteriore e telaio in alluminio con un peso complessivo di 25.5Kg. L’autonomia è di 60Km e sono presenti tre livelli di assistenza alla pedalata, finalizzati all’aiuto su forti pendenze.


I prezzi non sono stati ancora dichiarati












Compara con: e anche con:

Modello
BENELLI e-BIKE
Prezzo base [Euro] 990
Note prezzo Classica LX con ruota da 26"
Numero posti
Lunghezza [cm]
Larghezza [cm]
Altezza [cm]
Peso [Kg] 23
Tipologia Batterie
Numero celle
Capacita' [KWh]
Peso Batteria [kg]
Tempo di carica [h]
Autonomia[Km] 100
Propulsione elettrica
Motore brushless
Potenza [cv]
Coppia [Nm] 65
Disposizione Motore
Trasmissione
Trazione
Raffreddamento Motore
Raffreddamento Batterie
Velocita' massima [Km/h] 25
Accellerazione [0-100]
Ripresa [60-100]





COMMENTI:



CAPTCHA Image [Cambia codice]