IL PORTALE DEI VEICOLI ELETTRICI - Anteprime, Prove, Tecnica

Untitled Document

VOLKSWAGEN e-UP!

[ 31/07/2017 ]

I colossi dell’industria automobilistica tedesca sono rimasti fino ad oggi a guardare i giapponesi ed alcune coraggiose factory americane spartirsi il mercato delle auto elettriche. Non crediate tuttavia che se ne siano stati tutti questi anni con le mani in mano! in attesa del momento buono si sono limitati a farci intravedere il frutto del loro lavoro durante i saloni automobilistici.
Ora sembra che i tempi siano maturi per i Deutsch Panzer di invadere il mercato con prodotti che puntano in breve tempo a conquistare importanti quote di mercato e ad espandere un settore le cui stime parlano di due milioni di auto elettriche vendute in tutto il mondo entro il 2020.


Il primo prototipo della e-Up! fu presentato nel lontano 2007 a Los Angeles, dopo ben sei anni l'attesa sembra terminata poichè la vedremo nella sua versione definitiva il prossimo Novembre al Salone di Francoforte, gli ordini partiranno subito dopo con le prime consegne ad inizio 2014.
Rispetto alla citycar da cui deriva, in commercio dal 2011, i designer sono intervenuti in modo discreto senza stravolgere l'insieme che rimane in perfetto stile VW: lineare ed elegante. I dettagli che la distinguono dalle sorelle con motore a combustione sono concentrati in pochi particolari: luci diurne a LED nel fascione paraurti anteriore, aerodinamica ottimizzata con interventi mirati sul frontale, minigonne e sottoscocca. Anche i cerchi in lega da 15 pollici hanno un disegno esclusivo.
Internamente le differenze sono limitate alle finiture dei sedili rivestiti in tessuto grigio con cuciture blu e dettagli in pelle, la leva del cambio potrebbe sembrare un normale automatico ma oltre alle posizioni classiche P,R,N,D è presente anche una modalità "B" che consente una maggior recupero di energia in frenata, ideale nei percorsi in discesa. Il sistema di info-entertainment oltre a gestire tutte le numerosi funzioni della Up! classica aggiunge una serie di applicazioni specifiche a cui ci hanno abituato le Full Electric.


La city-car dispone di quattro posti comodi, è lunga 3,5 e larga 1,6 metri, con un peso di 1.185 chilogrammi dei quali 240 del pacco batterie agli ioni di litio da 18.7 kWh disposto sotto il pianale. L’autonomia dichiarata è di 150 km, sufficienti per un utilizzo quotidiano in ambiente urbano e per trasferte extraurbane a corto raggio. Se tuttavia vorrete affrontare percorsi più lunghi senza patemi potrete considerare l'acquisto come optional un upgrade delle batterie con altri 50 Km garantiti.
A differenza del prototipo nel quale la presa di ricarica era stata posizionata anteriormente sotto il logo VW, nel modello definitivo è stata utilizzata una soluzione meno ad effetto, inserendola sotto lo sportellino della benzina.
Le case automobilistiche si sono rese conto che uno dei limiti più importanti dell’attuale infrastruttura di ricarica è costituito dalla mancanza di uno standard per le colonnine, a parziale soluzione del problema i produttori di auto elettriche hanno progettato unità di ricarica avanzate in grado di utilizzare diverse tensioni e correnti sia alterate che continue. Il sistema di ricarica flessibile della VW (optional) si chiama Combined Charging System e consente anche una ricarica rapida che ristabilisce una capacità dell’80% in soli 30/40 minuti.


Sotto il cofano troviamo una moderna unità brushless che dispone di 82 cavalli di picco e 55 nominali, l’accelerazione ricalca il modello a benzina con 14 secondi sullo 0-100 Km/h. Il dato più interessanti riguardano la voce "ripresa" grazie ad una coppia generosa di 210Nm disponibile a qualsiasi regime.
La velocità massima è autolimitata a 135 Km/h, valore più che accettabile per il tipo di veicolo e che non ha impedito la diffusione di un'altra nota citycar: la Smart.



Di recente è stato dichiarato il prezzo di vendita della e-Up! che partirà da 19mila euro e a cui andrà aggiunto un canone mensile di 60 euro per il noleggio delle batterie. Qual’ora la formula leasing non fosse di vostro gradimento dovrete staccare un assegno di 26.900 euro.
La VW ha dichiarato che i costi di esercizio della e-Up! sono sotto i 3 euro per 100 Km, il dato è sicuramente importante ma crediamo che i possibili acquirenti saranno attratti soprattutto dall’immagine di esclusività e modernità del veicolo più che dai risparmi effettivi.













Compara con: e anche con:

Modello
VOLKSWAGEN e-UP!
Prezzo base [Euro] 27850
Note prezzo In alternativa: 19mila euro e a cui andrà aggiunto un canone mensile di 60 euro per il noleggio delle batterie
Numero posti 4
Lunghezza [cm] 3500
Larghezza [cm] 1600
Altezza [cm]
Peso [Kg] 1229
Tipologia Batterie Ioni di litio
Numero celle
Capacita' [KWh] 18.7 kWh
Peso Batteria [kg] 240
Tempo di carica [h] 4
Autonomia[Km] 120
Propulsione elettrica
Motore Brushless
Potenza [cv] 82
Coppia [Nm] 210
Disposizione Motore anteriore
Trasmissione anteriore
Trazione diretta
Raffreddamento Motore liquido
Raffreddamento Batterie aria
Velocita' massima [Km/h] 130
Accellerazione [0-100] 14
Ripresa [60-100]





COMMENTI:



CAPTCHA Image [Cambia codice]